Giornata del baratto

Pubblicato Martedì, 19 Aprile 2016 14:03
Visite: 418

L’associazione L.E.D. Giovinazzo ripropone la GIORNATA DEL BARATTO.

Dopo il rinvio a causa delle condizioni metereologiche ci vediamo DOMENICA 24 APRILE dalle ore 11.00 alle 22.30 in piazza Umberto (Piazzetta Pro Loco) di Giovinazzo, organizziamo un MERCATINO DELLO SCAMBIO. 
(In caso di maltempo l'evento si terrà in Sala San Felice)

Si possono scambiare: libri, cd, vinili, film in DVD, giocattoli, giochi di società, borse, occhiali da sole, cinture, sciarpe, foulard, indumenti e accessori.
Il materiale deve essere in buone condizioni, pulito e funzionante. Non è ammesso materiale duplicato o copiato (CD o DVD), armi o materiali esplodenti e combustibili, mobilia, alimenti, animali.

Nel pomeriggio selezione musicale di ENRICO MAS e dei Goodwine Brothers.

+++Come effettuare lo scambio+++

• Il bene verrà consegnato allo stand che avrà la facoltà di accettarlo o meno a seconda delle condizioni e della tipologia merceologica.
• Lo stand rimarrà aperto tutta la giornata e sarà possibile effettuare gli scambi per tutto l’orario di apertura.
• Ad ogni oggetto consegnato lo staff darà 1, 2 o 3 “LEDcoin” (moneta LED) a seconda del valore stimato per l’oggetto.
• I LEDcoin sono spendibili allo stesso stand e verranno scambiati con un oggetto di pari valore che il visitatore vorrà prendere.
• Gli oggetti possono essere barattati esclusivamente con altri oggetti. Non è consentito in alcun modo scambiare oggetti con somme di denaro
• Il visitatore in caso di mancato scambio dovrà riprendere il suo oggetto a fine giornata.
• Tutti gli oggetti non scambiati o che verranno lasciati dai visitatori a fine giornata e non ritirati, verranno devoluti a qualche associazione o venduti al mercatino dell’usato. Il ricavato sarà devoluto in beneficienza.

▶OBIETTIVI
Gli obiettivi della giornata sono:
- Aumentare la consapevolezza dei cittadini nei confronti della riduzione dei rifiuti donando oggetti che non si desiderano più in cambio di altri usati;
- rinforzare i legami sociali attraverso un evento semplice e divertente;
- quantificare la quantità di beni materiali che non finiranno fra i rifiuti.

Per evento facebook fai click qui.